Get Adobe Flash player
Per la tua pubblicità segreteria@aspronadi.it
Il giorno 19/7/2011 è stato siglato il primo protocollo d’ intesa quadro firmato dal Prof. Guglielmo Trupiano e dall’ arch. Francesco Baratta tra l’ UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI Federico II (centro L.U.P.T.) e l’ AS.PRO.NA.DI. prevedendo vari punti prioritari tra cui: • Informazione, consulenze ed assistenza scientifico-tecnologica; • Attività di formazione; • Attività di studio, ricerca ed informazione anche attraverso lo scambio delle conoscenze derivanti dalla realizzazione di banche dati; • Internazionalizzazione di attività didattica e scientifica. Per l’indirizzo e la supervisione scientifica delle attività oggetto del presente accordo è stato costituito un comitato tecnico-scientifico composto rispettivamente dal prof. Amedeo Andreotti (promotore dell’ idea congiuntamente all’ arch. Francesco Baratta), dal prof. Guglielmo Trupiano e dalla prof. Carmen Cioffi, per il CENTRO L.U.P.T e dall’ arch. Francesco Baratta (Sindaco AS.PRO.NA.DI.), dall’ ing. Giovanni Ceccarelli (Presidente AS.PRO.NA.DI.) , dall’ ing. Francesco Ruiz, dal Prof. ing. Giovanni Maria Grasso, dall’ Arch. Franco Gnessi (Segretario AS.PRO.NA.DI.) per l’ AS.PRO.NA.DI. Il L.U.P.T., nato nel 1976 è un Centro Interdipartimentale di ricerca istituito ai sensi dell’art. 89 del DPR 11.07.1980 dall’Università degli Studi di Napoli “Federico II” con D.R. n. 8592 del 22.02.1985. Il Centro ha natura interdisciplinare e afferisce al Polo delle Scienze e delle Tecnologie. Concorrono al Centro sedici dipartimenti appartenenti ad otto diverse facoltà. Il Centro inoltre, per numero di docenti afferenti, per il personale tecnico-amministrativo organico, per la dotazione strumentale, per il bilancio gestito e per la superficie assegnata, è storicamente il più grande e complesso dei Centri di ricerca dell’Ateneo federiciano nonchè una delle maggiori Strutture pubbliche di ricerca operanti a livello nazionale ed europeo. Con tale accordo si aprono nuove vie di sviluppo per l’ attività scientifica e di formazione dell’ AS.PRO.NA.DI. che porteranno a nuove iniziative congiunte e ad uno scambio di know how tra i vari settori interdisciplinari. Il coordinamento tra gli enti e delle iniziative è affidato al prof. Amedeo Andreotti e all’arch. Francesco Baratta ( entrambe soci AS.PRO.NA.DI.).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.